Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:12 - 23/12/2014
  • 371 utenti online
  • 26217 visite ieri
  • [protetta]

Evidentemente il clima del Natale fa tornare tutti bambini, e ciò porta a voler incontrare sempre più persone…compreso lo stesso Babbo Natale.

Molti di noi sperano in un regalo semplice…una .....
Due considerazioni:

Se NON esiste una legge che regoli o proibisca l'eutanasia vuol dire che. . . . . l'eutanasia è fattibile, almeno presso quelle strutture che accettino di praticarla.
La seconda .....
Podismo
GOLF

Domenica Brandani Gift Group per la prima volta decide di affacciarsi al mondo del golf e lo fa al circolo del Golf Montecatini Terme mettendo come premi di giornata i propri prodotti. 

BOCCE

Una splendida giornata di sole, un ottimo livello di gioco e un pubblico numeroso: non poteva essere un epilogo migliore per il Gran Galà città di Cecina.

CALCIO DILETTANTI I RISULTATI
CALCIO DILETTANTI
BOCCE

Moreno Zinanni, Presidente dell’associazione dilettantistica Bocciofila Montecatini Avis augura buone feste agli atleti, tifosi, e tutti coloro che hanno a cuore il nostro sport. 

BASKET

Lunedì 22 dicembre dalle ore 17 alle ore 19,30 presso il PalaBellandi è in programma la tradizionale Festa degli auguri del Minibasket di Montecatini, un momento per incontrare i nostri bambini, vederli giocare e scambiarsi gli auguri in occasione del prossimo Natale.

BOCCE

L’ultima gara prima della sosta per le festività di fina anno, in provincia di Varese è andata in scena a Somma Lombarda dove la locale bocciofila Fratelli d’Italia ha organizzato il 22° Trofeo Italia Nuova, gara regionale con 184 formazioni ai nastri di partenza.

none_o

Angela ricostruisce come in presa diretta i giorni che ne segnarono il tragico destino, per farci respirare le atmosfere di quei momenti

none_o

La mostra verrà inaugurata sabato 20 dicembre da un incontro con il naturalista Nicola Messina, autore delle immagini.

none_o

La carriera di un promettente avvovato stroncata dalla crisi del 2008 e l'"esilio" sui monti Appalachi.

none_o

Sabato 13 dicembre alle ore 16 nel Palazzo comunale si terrà l’inaugurazione della mostra organizzata da LiberaLarte.

Delle feste rieccoci a ridosso.
Gente al verde
notti in bianco
conti .....
Sotto le mie piume pongo il capo stanco. . .
nascondo gli occhi .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

Il giorno 24/ 12/ 2014 in prossimita' delle fontane, lungo .....
presso centro estetico autorizzato a dicembre Monsummano Terme .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
Asd "ENERGY LATIN DANCE"
MARGINE .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
CUCINA E DINTORNI
di Laura Linguini
Torta di mele: i trucchi della nonna

7/3/2011 - 7:48

TORTA DI MELE: I TRUCCHI DELLA NONNA

"Io odio cucinare. Però potrei partecipare ad un concorso internazionale di torta di mele: la mia è la più deliziosa che si possa assaggiare ed è l'unica cosa che gli amici spazzano via in meno di tre secondi."

La mia non vuole essere una sfida a Ilaria Bellantoni, che con questo moto di orgoglio culinario apre il suo "Lo chef è un Dio".

Però, ci tengo a sottolinearlo: anche la mia non è male; eppoi ha una storia e delle radici, odora di antica genuinità.

Quella che vi propongo è infatti la ricetta di torta di mele di mia nonna, ritagliata da uno di quegli opuscoli per casalinghe, eppoi accuratamente incollata nel suo personale ricettario, un'agenda in pelle marrone a cui il cambio d'uso ha conferito un'aura di sacra immortalità.

La torta di mele è il dolce domestico per antonomasia; l'opuscolo anni Sessanta di mia nonna recita infatti: "Riunire la famiglia intorno alla tavola di primo mattino, è certamente un modo per iniziare bene la giornata. Tutti insieme si mangia più volentieri e ... il rapporto familiare quasi ne guadagna. Vale la pena sacrificare un quarto d'ora di sonno al piacere di ritrovarsi uniti prima di...disperdersi nelle diverse attività quotidiane." A seguire un commovente siparietto sull'armonia familiare e una filippica sull'importanza di una rigida educazione da impartire ai figli.

Scene di frustrante quotidianità a parte, visto che la torta è facile, buona e per niente grassa, perchè priva di burro,panna, olio, vi consiglio di provare a farla; mi raccomando non usate l'alibi del "i dolci sono troppo difficili".

E' vero, la pasticceria è un universo con speciali regole e tempistiche, dove il rigore è d'obbligo e le estemporanee licenze poetiche sono vietate: in poche parole se i cuochi spesso arrabattano, i pasticceri proprio non possono improvvisare.

Seguendo però qualche piccolissima accortezza realizzerete una torta di mele superstar e anche voi potrete vantarvi con il malcelato orgoglio da pasticcere.

Ingredienti:

500 g di mele (ideali sono le renette)

2 uova

200 g di zucchero

200 g di farina

100 g di fecola

1 bustina di lievito per dolci

latte

Procedimento:

Per prima cosa, una volta pelate le mele, tagliatene circa la metà in cubetti, l'altra metà affettatele sottilmente. Versate su entrambe un po' di succo di limone; sulle fette potete aggiungere anche una spolverata di zucchero semolato.

Montate quindi le uova con lo zucchero; per ottenere un composto maggiormente spumoso è necessario che le uova siano a temperatura ambiente.

Questo passaggio è piuttosto importante perchè è necessario che la massa incorpori una sufficiente quantità d'aria, garantendo così una soddisfacente lievitazione: il composto ottimale è di un color giallo sbiadito, spumoso, consistente ed omogeneo.

A questo punto aggiungente alla massa montata farina, fecola e lievito setacciati; aggiungete poco alla volta girando con un mestolo dal basso verso l'alto e intervallano qualche cucchiaio di latte in modo che il composto finale sia abbastanza morbido. Potete aromatizzare con scorza di limone o cannella.

Aggiungete le mele a cubetti, versate l'impasto in uno stampo con diametro 26 cm imburrato e spolverato con del pane grattato; ricoprite la superficie con le mele a fette.

Sistemate sopra lo stampo un foglio di alluminio e infornate a 200° per circa 40 minuti.

Togliete quindi la carta d'alluminio e fate dorare la superficie del dolce.

Controllate poi che il dolce sia internamente cotto con uno stecchino.

Una volta pronto sformate su una griglia forata.

Laura Linguini

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




7/3/2011 - 23:56

AUTORE:
Laura Linguini

Il prossimo finesettimana a Monsummano Terme si svolgerà Cioccolosità, golosa occasione per approfondire la conoscenza di un sublime ingrediente, vero must del nostro territorio.
Appuntamento 11-12-13 marzo.
www.cioccolosità.it