Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 03/9/2014
  • 448 utenti online
  • 25586 visite ieri
  • [protetta]

Ma ai lavotatori interesserà?
saluti
Pippo
CALCIO

Circa 200 bambini seguiti da 16 istruttori qualificati. Due responsabili, Silvano Gualandi per la parte organizzativa e Paolo Lepori per quella tecnica, e sette categorie di giovanissimi calciatori. Sono questi i numeri per la stagione 2014/2015 della scuola calcio della Polisportiva Margine Coperta.

VOLLEY

Il grande volley regionale sbarca in città, tra il palazzetto dello sport di piazza Pertini e la palestra di via del Carro a Cintolese. L'Asd Enegan Pallavolo Monsummano, con il patrocinio del Comune, organizza in questo mese di settembre un importante torneo preparatorio riservato alle categorie regionali di Serie C e D femminile.

RALLY

Ha centrato l'obiettivo prefissato alla vigilia, Massimiliano Giannini. Il pilota di Chiesina Uzzanese, al centro di una programmazione “griffata” Campionato Italiano Rally, ha archiviato il Rally del Friuli Venezia Giulia del fine settimana con una settima posizione di classe R2B.

CALCIO DILETTANTI COPPA ITALIA
CICLISMO VALDINIEVOLE
PODISMO

Nella prima domenica di ottobre si svolgerà a Pieve a Nievole (Pistoia) la classica gara podistica “Trofeo Spaziofesta-Memorial Graziano Tesi -Monica Convalle -Ivo Rastelli” sulla distanza di km 16,800 per i competitivi e di km 5 e 2 per i non competitivi.

Podismo
VOLLEY

Agli ordini del confermato coach Fabio Giannotti e della nuova assistent coach Eleonora Arfaioli, proveniente dalle Signe Firenze, lunedì 25 agosto è iniziata ufficialmente la stagione per la Serie C e l'Under 18 dell'Enegan Pallavolo Monsummano.

none_o

La quattordicenne Mary MacNamara vive in una piccola cittadina dell'Irlanda dell'Ovest infestata da superstizioni e meschinità.

none_o

Nel piccolo villaggio della Norvegia dove vive, cerca di figurarsi il proprio futuro e scorge il profilo di una catastrofe ambientale.

none_o

Un bambino è scomparso in un parco. Poco lontano dal luogo del suo ultimo avvistamento, la madre è stata trovata morta.

none_o

I funerali di Berlinguer e la scoperta del piacere di perdere, il rapimento Moro, il coraggio intellettuale di Parise e tanto altro.

Quanti invernali giorni
Rue Gay Lussac
scalcinato hotel
imparziale .....
Dove ci porterà
quest'incessante lavorìo
che si danna a cercare
grovigli .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

Vendo Materasso antidecubito Mod 1 marca Hill-Rom con compressore .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
Promozione RICOSTRUZIONE Unghie 30 euro
AUTORE: clarissa nails
email: .....
PONTE BUGGIANESE
Le opposizioni: perchè non si discute il bilancio preventivo?

16/3/2011 - 8:00

PONTE. Non ancora discusso a Ponte Buggianese il bilancio preventivo. I consiglieri di opposizione chiedono cosa sta succedendo.

Scrivono Andrea Cecchi, Mirco Tognarelli, Massimo Galligani, Marianna Sorini e Federica Pagni:

 

«Alcuni comuni della Valdinievole lo hanno già approvato: chi addirittura entro la fine dell’anno scorso, altri hanno convocato il consiglio entro il 31 marzo, data entro la quale, senza una proroga del coverno centrale, il bilancio deve essere approvato. Vogliamo quindi capire cosa ci sia veramente dietro a questo ritardo; noi supponiamo che ci siano difficoltà nel far quadrare il bilancio, ma è necessario conoscere cosa sia cambiato rispetto alla commissione del 2 marzo nella quale ci furono comunicati gli aumenti di mensa e trasporto scolastico e i tagli alle associazioni ed ai contributi sugli affitti.

 

Speriamo che questo ritardo sia dovuto ad un ripensamento su questi aumenti e sui tagli sul sociale che si ripercuoteranno inevitabilmente sulle tasche dei cittadini già colpiti da tutti i rincari che ci sono attualmente. Se fosse così saremmo tutti più contenti, ma non vorremmo che ci fosse qualche altra situazione difficile che ai consiglieri di minoranza non è stata comunicata».

Sarebbe «opportuno approvare il bilancio prima possibile, meglio ancora se entro il 31 dicembre; gli uffici lavorerebbero con indicazioni certe fin dal primo gennaio e non con "cambi di rotta ed inversioni ad u" sinonimi di improvvisazione e mancanza di programmazione che caratterizzano il modo di operare di questa amministrazione di centrosinistra».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: