Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:04 - 22/4/2015
  • 135 utenti online
  • 21829 visite ieri
  • [protetta]

Attualmente è in atto l’abbellimento con fiori e fioriere il terrazzo del Vicario del comune di Pescia da parte di alcuni cittadini, tale iniziativa sarebbe bella anche in cima alla piazza, ma occorrono .....
Se consideri che nemmeno hanno avuto la decenza di rispondere. . . C'è davvero poco da dire. Giustizia privata? Non si può fare. Va a finire che dovrò sopportarmi l'onere dell'ennesimo trasloco. .....
MOTOCROSS

E’ frequente assistere all’esordio di giovani piloti nel mondiale di cross, principalmente a causa di infortuni, e questa volta ce n’è uno che ha debuttato vestendo i colori del Team JK Racing.

CICLISMO

Archiviate le classiche del pavé in Olanda e Belgio il Team Inpa Bianchi Giusfredi ritorna al nord, questa volta per la 18 edizione della Freccia Vallone.

CALCIO

E' arrivato il giorno più importante della stagione per il gruppo dei Giovanissimi anno 2000-2001 dei Giovani Calciatori Monsummano. Sabato 25 aprile il match point che vale lo scudetto provinciale.

Podismo
GOLF

Domenica 19 aprile si è svolta presso il Golf Montecatini Terme la Coppa Toscana Aruba.it. Questa manifestazione è arrivata all’undicesimo anno di attività ed è un evento fondamentale nel panorama golfistico toscano.

VOLLEY

Partita difficile per le pesciatine quella disputata sabato a Tavola di Prato contro una squadra che aveva estrema necessità di vincere e che sicuramente conoscendone il valore non merita la classifica che ha.

BASKET

Montecatini ci crede e porta a casa anche gara 2 espugnando un gremito Palasuore in una partita al cardiopalma vinta in rimonta dalle termali, che chiudono la serie e vanno direttamente alla finale

VOLLEY

Al Palapertini la squadra di head coach Davide Saielli supera 3/0 (parziali: 25/21, 25/20, 25/19) il Montelupo Città della Ceramica e torna a occupare il 7° posto in classifica con 33 punti vista la contemporanea sconfitta di Liberi & Forti.

none_o

Fino al 21 giugno la collettiva d’arte contemporanea ospitata in Palazzo Pretorio, dal titolo “Il Mo.C.A. in collina”

none_o

Mauro Corona ci accompagna ancora una volta a scoprire i segreti della montagna, tendendoci la mano, aiutandoci a salire

none_o

Nell'oratorio, edificio rdel XVII secolo, si potrà visitare la mostra fotografica "Il volto nascosto del Parco di Pinocchio".

none_o

"Quali sono gli "ingredienti giusti" per assicurarsi una vita pienamente goduta? Rispondono Veronesi e Pappagallo.

Vento, irritante e chiassoso
come i capricci di un bimbo bizzoso;
vento, .....
Questi sono giorni
d'intima mestizia:
è stata fustigata la .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
Confcommercio Montecatini Terme organizza per il mese di Aprile .....
Domenica 19 aprile 2015 l'associazione culturale A regola d'Arte, .....
Confcommercio Montecatini Terme organizza per il mese di aprile .....
PESCIA
Pdl: «A pagare coi tagli non sia l’ospedale della Valdinievole»

15/11/2011 - 16:15

«Non sia l’ospedale della Valdinievole a pagare in termini di tagli a reparti e servizi il buco di bilancio della Asl 3 di Pistoia». L’allarme arriva dal Pdl, da cui si fanno sentire il vicepresidente del consiglio regionale Roberto Benedetti e il vicepresidente della commissione sanità Stefano Mugnai insieme alla responsabile regionale del Pdl per le politiche socio-sanitarie Annamaria Celesti.
"Sì perché se è vero che non tutte le ciambelle riescono col buco - si legge in una nota del Pdl - alla Asl 3 di Pistoia quella del bilancio è riuscita alla grande con un buco da 24 milioni di euro. Una conferma, per carità, nessuna sorpresa. Solo che oggi il Pdl mette le mani avanti, unendo la propria voce a quella del Comune di Pescia e dei sindacati, Cisl in testa, a difesa del Cosma e Damiano e, più in generale, dei livelli di assistenza sanitaria in Valdinievole: «Ben comprendiamo – affermano i tre esponenti del Pdl – che dal Comune di Pescia la commissione consiliare sulle problematiche dell’ospedale della Valdinievole abbia rigettato all’unanimità la proposta di riorganizzazione presentata dalla Asl 3 tutta a base di depotenziamenti più o meno striscianti. Non è che per ripianare il bilancio dell’azienda sanitaria adesso si debba infierire sulle necessità dei pazienti della Valdinievole sottraendo loro reparti, specialità, strumentazioni e personale».
E niente alibi, ammonisce il Pdl: «Sarebbe assurdo – osservano Benedetti, Mugnai e Celesti – nascondersi oggi dietro all’improbabile dito di un nuovo ospedale che al momento è fatto solo di pie intenzioni e tante promesse da parte della giunta regionale. Per il presente, quello che conta e che chiediamo insieme con i cittadini è che Regione e Asl 3 mantengano i servizi e onorino le promesse di investimento. Poi si vedrà».
Tra l’altro, lungi dal Pdl l’intenzione di far da menagrami ma: «Ricordiamo che la vicenda del crac alla Asl 1 di Massa Carrara era iniziata giuppersù allo stesso modo e, guarda caso, proprio negli anni in cui la direzione generale era affidata all’attuale dg della Asl 3 di Pistoia Alessandro Scarafuggi, oggetto anche di una diffida per questo da parte del governatore Enrico Rossi. Non vorremmo che quella di oggi fosse l’alba di un nuovo disastro. Non vorremmo, soprattutto, che a pagarlo fosse la Valdinievole».

Fonte: Ufficio stampa vicepresidente consiglio regionale
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: