Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:04 - 23/4/2014
  • 597 utenti online
  • 17500 visite ieri
  • [protetta]

Io sono un cittadino arrabbiato perché l'amministrazione non ha detto come ha speso i soldi della discarica. Rispetto il cittadino che fa le citazioni in latino ma io, cittadino del volgo, sono arrabbiato .....
CALCIO

Per la terza volta consecutiva il Torneo Internazionale Città di Montecatini Terme si tinge di nerazzurro. Dopo i due successi di fila dell'Inter, l'edizione numero 11 della manifestazione intitolata a Daniele Mariotti va infatti all'Atalanta, tornata a partecipare al torneo dopo anni di assenza.

GOLF

La settimana di Pasqua è stata per il Montecatini Golf ricca di eventi: è iniziata giovedì 17 aprile, quando quasi 100 giocatori Senior provenienti da tutta la Toscana e dall’Emilia Romagna, hanno partecipato al VIII Campionato Interregionale dell’Ass. Golfisti Italiani Seniores.

CALCIO

Prestazioni sopra le righe e un risultato fantastico per i Pulcini anno 2003 dei Giovani Calciatori Monsummano al 1° Memorial “Ivo Rastelli”.

Podismo
Podismo
CALCIO

Tutti i risultati dell'11° Torneo Città di Montecatini prima delle finali di Pasquetta.

BOCCE
PODISMO

L' Atletica Vinci sabato pomeriggio, con ritrovo fissato alle 14,30 e partenza della prima staffetta alle ore 15,30, organizza nell'area vicino alla piscina comunale di Lamporecchio e Larciano la 4a edizione della “Staffetta Centocampi 3 x 4 chilometri”.

none_o

A Monsummano la mostra didattica “Io, io ...e gli altri?” viene proposta per la proma volta in Valdinievole.

none_o

Dicono che sia un italiano. Orde di uomini bizzarri riempiono le strade, scritte enigmatiche compaiono sui muri.

none_o

La mostra fotografica "Il volto nascosto di Collodi" apre all'oratorio SS. Sacramento di Collodi Castello.

none_o

Tra tutti i partecipanti al concorso verranno scelti 15 finalisti, le cui opere saranno esposte in una mostra collettiva.

Dove ci porterà
quest'incessante lavorìo
che si danna a cercare
grovigli .....
Camminerò al buio sui tuoi passi
finché non si volterà il .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

L'Associazione A regola d'Arte, inserita all'interno della Long .....
Cerco lavoro come taglia erba o qualsiasi altro lavoro
Per informazioni .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
buona pasqua a tutti i numerosi clienti tocco di colore vi ricordo .....
CALCIO 1 CATEGORIA
Il Chiesina perde in casa 0-1 col Montignoso

19/3/2012 - 7:47

Una brutta sconfitta.
Con un gol fulmineo di Lopez, il Montignoso espugna il Bramalegno salendo a quota 31 e gettando nelle sabbie mobili un Chiesina Uzzanese dalle polveri bagnate.

Privo di tre titolari, Mr Matteoni ripropone lo stesso undici di Bagni di Lucca ma, come detto, la partenza della formazione ospite è fulminante e dopo 4 minuti gli uomini di Meniconi passano in vantaggio con un bella conclusione di Lopez, giunta al termine di una lunga azione personale, nata, invero, da un iniziale fallo della punta massese. Sotto di un gol il Chiesina prova a testa bassa a reagire e attorno al ventesimo minuto arriva la prima occasione per pareggiare con Quiriconi Fr. che ben imbeccato da una verticalizzazione di Casucci fallisce il pallonetto su Ceragioli in uscita disperata. Cinque minuti più tardi, azione fotocopia per gli amaranto che stavolta falliscono l'appuntamento col gol con Pieri che calcia a lato. Alla mezzora si riaffaccia in avanti il Montignoso con lo stesso Lopez che si incunea in area ma deve fare i conti con un grande intervento di Del Papa bravo deviare la conclusione ravvicinata. Nonostante il grosso pericolo il Chiesina ci prova ancora con Grazzini e Quiriconi Fr., ma il risultato dei primi quarantacinque non cambia. Con un tempo da giocare, il Chiesina ha tutte le possibilità per provare a riagguantare la partita, ma gli uomini di Matteoni attaccano senza uno spartito ben definito, con verticalizzazioni estemporanee che evidenziano la giornata no di gran parte della squadra. Attorno alla mezzora, al danno per un risultato che non vuole saperne di aggiustarsi, si aggiunge la beffa per l'infortunio a capitan Casucci, e per la squalifica di Perillo che lascia la squadra in inferiorità numerica. Nonostante l'uomo in meno, i locali si gettano a capofitto in avanti collezionando un paio di punizioni dal limite e fallendo una ulteriore opportunità con Simoncini.

Sul finire di gara Tardiola spinto in area cade, ma per Giusti di Pisa non ci sono gli estremi per il rigore.

Su questo episodio termina un match che avrebbe permesso di rimanere ai margini della zona play out e che invece relega il Chiesina al quintultimo posto, in una zona calda dalla quale dovrà obbligatoriamente uscire al più presto.

In vista del match di domenica prossima al quale il Chiesina arriverà con la squadra decimata dalle assenze, occorre ritrovare una maggiore convinzione per provare a compiere un'impresa che può rilanciare gli amaranto verso un finale pieno di soddisfazioni.

Forza Chiesina!

Fonte: Us Chiesina Uzzanese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: