Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:05 - 23/5/2015
  • 406 utenti online
  • 39883 visite ieri
  • [protetta]

Avevo capito benissimo dal titolo del suo commento, per quel che riguarda la rotatoria , da lei impropriamente chiamata del Gallo , devo correggerla in quanto quella si chiama della Provinciale Camporcioni. .....
Non mi riferisco alla rotatoria detta "del Gallo" ma allo spartitraffico e relativi instradamenti fra via Marconi e via del Porrioncino. Per quanto concerne la rotatoria davanti all'ingresso dell'autostrada .....
CICLISMO

Dopo lo straordinario successo, ottenuto da Anna Zita Maria Stricker sulle strade di Bolzano, il team Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi si prepara ad affrontare la prossima gara che si terrà proprio in Toscana, regione della formazione giallo-celeste del presidente Marco Luchi.

VOLLEY

Sono soltanto 7 i posti ancora disponibili per partecipare al 1° camp estivo “Città di Monsummano Terme” con Savino del Bene Volley Scandicci Serie A1, in programma dal 15 al 19 giugno prossimi al palazzetto dello sport di piazza Pertini a Monsummano.

VOLLEY

Poteva essere la gara della promozione al campionato d'Elite per il gruppo misto Pallavolo Monsummano ed invece è arrivata un'inattesa sconfitta casalinga nel terzo match del girone di ritorno seconda fase.

BOCCE PIEVE A NIEVOLE
Dopo una lunga malattia ci ha lasciato Luigi Serpentoni,figura di primo piano nel volontariato delle bocce agonistiche pievarine ,mondo nel quale ha sempre dato tanto da persona altruista spinto unicamente dalla sua volontà di rendersi utile alla collettività di Pieve a Nievole.
CALCIO

Ancora una coppa per l’istituto G. Galilei che sabato si è qualificato al secondo posto al torneo di calcio unificato organizzato dall’Istituto Giorgi di Lucca in occasione dell’European Football Week Special Olympics. 

CALCIO

Grandi soddisfazioni in casa Polisportiva Margine Coperta per i risultati che arrivano dalle categorie giovanili. Gli Esordienti B anno 2003, guidati in panchina da Alessandro Ricci e Vincenzo Chianese, hanno conquistato il prestigioso Torneo “Cori” di Massa Carrara.

SPORT

L’amministrazione comunale di Chiesina Uzzanese è stata la principale organizzatrice della terza festa paralimpica “Disabile chi!!??”, svoltasi lo scorso 16 maggio con il patrocinio dalla Provincia di Pistoia e il contributo del consiglio regionale toscano.

VOLLEY

Non riesce nell'impresa di laurearsi campione provinciale la Seconda Divisione Tecnopel dell'Enegan Pallavolo Monsummano. La formazione di Eleonora Arfaioli, che chiude al secondo posto il girone finale del campionato con 23 punti.

none_o

Una foto di Jonas Mekas che ritrae John Lennon a canestro e uno scatto dello street artist Jr.

none_o

Fino al 5 giugno nel salone moderno dellon stabilimento, nell’ambito della III edizione del Festival Oci Ciornie.

none_o

In palazzo comunale a Montecatini, dal 23 maggio al 15 giugno.

none_o

Ornella si considera una campionessa di cadute, anche se si è sempre saputa rialzare. Ma l'ultima batosta è difficile da accettare.

Nella penombra della sacrestia
non mi sentivo del tutto a casa .....
Finalmente s'è dischiusa
quella crosta dura
che pareva seppellire .....
MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
Confcommercio Montecatini Terme organizza per il mese di Maggio .....
Confcommercio Montecatini Terme organizza per il mese di Maggio .....
Aperte le iscrizioni per il Corso “agente e rappresentante .....
VALDINIEVOLE
Falso pecorino: anche il consiglio provinciale in difesa del made in Italy

19/4/2012 - 13:16

“L'immagine 'Italia' è la somma di tante immagini, che vanno tutte tutelate”. Con queste parole Mauro Mari, assessore all'agricoltura della provincia di Pistoia, ha iniziato il proprio intervento, prima che il consiglio provinciale approvasse, all'unanimità, l'ordine del giorno d'iniziativa dello stesso assessore sulle 'Azioni territoriali a sostegno del vero made in Italy agroalimentare'.
Il documento votato dalla provincia di Pistoia mette il sigillo all'adesione di quasi tutte le istituzioni pistoiesi all'iniziativa nazionale di Coldiretti, che ha preso spunto dalla vicenda Simest: società controllata dal governo italiano che, con soldi pubblici, ha finanziato la produzione e commercializzazione di prodotti con nomi italiani ma che di italiano non avevano nulla (l'Italian sounding, ad esempio un formaggio chiamato pecorino prodotto in Romania). Il governo ha di recente obbligato Simest a vendere le attività in aziende che sfruttano l'Italian sounding, ma la battaglia per tutelare il vero made in Italy agroalimentare continua, anche perché l'utilizzo improprio di nomi che richiamano l'Italia sottrae all'economia nazionale oltre 60 miliardi di euro ogni anno.
“Per questo prendiamo atto con soddisfazione dell'ordine del giorno approvato dalla nostra provincia - spiega Riccardo Andreini, presidente di Coldiretti Pistoia - che si aggiunge a quelli approvati da 20 dei 22 comuni pistoiesi”.
In provincia, solo Camera di commercio, comune di Pistoia e di Montecatini non hanno approvato il documento.
L'ordine del giorno approvato in provincia è frutto di una elaborazione avvenuta nell'ambito del parlamentino pistoiese, che 'prende atto dell'iniziativa di Coldiretti' e della condivisione dell'iniziativa da parte delle altre organizzazioni agricole.
Il documento approvato invita la regione Toscana ed il governo nazionale ad intraprendere concrete iniziative di sostegno delle produzioni italiane originali ed a promuovere provvedimenti legislativi per il riconoscimento dell'origine dei prodotti agricoli produzioni tipiche con azioni di tutela almeno a livello europeo e chiede alla giunta provinciale di assumere tutte le iniziative utili a contrastare il rischio che la commercializzazione di prodotti di imitazione danneggi l'immagine del nostro territorio e delle produzioni tipiche locali.
La discussione in consiglio provinciale ha visto l'intervento di molti consiglieri e dell'assessore allo sviluppo sostenibile, Paolo Magnanensi, che hanno messo in luce, come la tutela dei prodotti tipici siano importante fattore competitivo e sinergico rispetto ad altri ambiti (ad esempio col turismo).



Fonte: Coldiretti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: