Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:07 - 29/7/2015
  • 380 utenti online
  • 16248 visite ieri
  • [protetta]

Sono una cittadina del comune di Montecatini Terme, abito nel piccolo borgo alle porte di Montecatini Alto. Mi rivolgo a questo giornale per denunciare il degrado , l’incuria e la sporcizia lungo .....
Buonasera, sono passati oramai circa dieci giorni, da quando, diciamo questo imprenditore, o chi per lui a affisso su' moltissimi lampioni in citta' i suoi volantini.
Non chiedo se queste persone .....
CALCIO

Giovedì 30 luglio alle 20 si terrà una "Serata amaranto" organizzata dall'Asd Intercomunale Monsummano 1921. Si tratta di una cena di autofinanziamento che si terrà allo Z Point di Montecatini.

CALCIO

E' ancora un cantiere aperto atteso dagli ultimi ritocchi di mercato il Cintolese Calcio, che da mercoledì 19 agosto, primo giorno di preparazione, inizierà la nuova avventura nel campionato di 2° Categoria.

CALCIO SERIE D
BASKET

Finalmente le ragazze della Pfm possono riporre le scarpe per un mesetto. Si sono infatti concluse le amichevoli con le squadre americane in programma nel periodo post campionato.

PODISMO

Dopo il malore a poche centinaia di metri dall'arrivo che gli era costato il successo nel 2014, Andrea Curovich (Podistica Castelfranco) si è riscattato portandosi a casa la vittoria nell' edizione 2015 della “Strachiesina 2015”.

CICLISMO

E’ nuovamente festa al team Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi grazie al sesto trionfo stagionale firmato da Rossella Ratto. L’atleta bergamasca si è imposta sul traguardo di Ciano del Montello in provincia di Treviso regolando in volata undici fuggitive e vincendo il 1° Memorial Zita Urbonaite.

TIRO A VOLO

In attesa di conoscere gli esiti della semifinale Senior, che avrà tra i protagonisti Luigi Lodde (Esercito) di Ozieri (SS), gli Junior regalano all’Italia le prime due medaglie di questa rassegna continentale. Gabriele Rossetti si è confermato Campione Europeo Juniores con una gara ad altissimi livelli. 

BOCCE
Si è conclusa la 7^prova del Trofeo delle province di Lucca e Pistoia,la nostra valdinievole si è fatta onore conquistando le prime due piazze e relegando gli amici della versilia ai posti meno nobili.
none_o

Riccardo Diolaiuti: "Difendevano il fronte combattendo contro austriaci, gelo, neve e valanghe".

none_o

La coppia che ogni giorno fa colazione in veranda condiziona la vita di Rachel, che osserva il mondo dal treno.

none_o

Panicagliora è la prima tappa della mostra, che poi si sposterà a Casore del Monte, Serra Pistoiese e Marliana.

none_o

Sean è in fuga. Non sappiamo perché e da chi stia scappando.Finalmente nascondiglio perfetto...per morire.

Come una gatta pigra e sonnacchiosa
la città ai piedi del colle .....
Nella penombra della sacrestia
non mi sentivo del tutto a casa .....
MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
L’agenzia formativa Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
info 333 2117973 In Luglio
Corso di Ricostruzione unghie Base .....
VALDINIEVOLE
Falso pecorino: anche il consiglio provinciale in difesa del made in Italy

19/4/2012 - 13:16

“L'immagine 'Italia' è la somma di tante immagini, che vanno tutte tutelate”. Con queste parole Mauro Mari, assessore all'agricoltura della provincia di Pistoia, ha iniziato il proprio intervento, prima che il consiglio provinciale approvasse, all'unanimità, l'ordine del giorno d'iniziativa dello stesso assessore sulle 'Azioni territoriali a sostegno del vero made in Italy agroalimentare'.
Il documento votato dalla provincia di Pistoia mette il sigillo all'adesione di quasi tutte le istituzioni pistoiesi all'iniziativa nazionale di Coldiretti, che ha preso spunto dalla vicenda Simest: società controllata dal governo italiano che, con soldi pubblici, ha finanziato la produzione e commercializzazione di prodotti con nomi italiani ma che di italiano non avevano nulla (l'Italian sounding, ad esempio un formaggio chiamato pecorino prodotto in Romania). Il governo ha di recente obbligato Simest a vendere le attività in aziende che sfruttano l'Italian sounding, ma la battaglia per tutelare il vero made in Italy agroalimentare continua, anche perché l'utilizzo improprio di nomi che richiamano l'Italia sottrae all'economia nazionale oltre 60 miliardi di euro ogni anno.
“Per questo prendiamo atto con soddisfazione dell'ordine del giorno approvato dalla nostra provincia - spiega Riccardo Andreini, presidente di Coldiretti Pistoia - che si aggiunge a quelli approvati da 20 dei 22 comuni pistoiesi”.
In provincia, solo Camera di commercio, comune di Pistoia e di Montecatini non hanno approvato il documento.
L'ordine del giorno approvato in provincia è frutto di una elaborazione avvenuta nell'ambito del parlamentino pistoiese, che 'prende atto dell'iniziativa di Coldiretti' e della condivisione dell'iniziativa da parte delle altre organizzazioni agricole.
Il documento approvato invita la regione Toscana ed il governo nazionale ad intraprendere concrete iniziative di sostegno delle produzioni italiane originali ed a promuovere provvedimenti legislativi per il riconoscimento dell'origine dei prodotti agricoli produzioni tipiche con azioni di tutela almeno a livello europeo e chiede alla giunta provinciale di assumere tutte le iniziative utili a contrastare il rischio che la commercializzazione di prodotti di imitazione danneggi l'immagine del nostro territorio e delle produzioni tipiche locali.
La discussione in consiglio provinciale ha visto l'intervento di molti consiglieri e dell'assessore allo sviluppo sostenibile, Paolo Magnanensi, che hanno messo in luce, come la tutela dei prodotti tipici siano importante fattore competitivo e sinergico rispetto ad altri ambiti (ad esempio col turismo).



Fonte: Coldiretti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: