Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:04 - 26/4/2015
  • 385 utenti online
  • 20787 visite ieri
  • [protetta]

Attualmente è in atto l’abbellimento con fiori e fioriere il terrazzo del Vicario del comune di Pescia da parte di alcuni cittadini, tale iniziativa sarebbe bella anche in cima alla piazza, ma occorrono .....
Se consideri che nemmeno hanno avuto la decenza di rispondere. . . C'è davvero poco da dire. Giustizia privata? Non si può fare. Va a finire che dovrò sopportarmi l'onere dell'ennesimo trasloco. .....
CALCIO DILETTANTI ECCELLENZA
CALCIO TERZA CATEGORIA
BOCCE

Si è conclusa con un grande grandissimo successo di pubblico, sono arrivati da tutte le parti per ammirare i protagonisti del quarto "Memorial  Luciano Maffietti manifestazione regionale organizzata in modo impeccabile dalla Bocciofila Sperone Neirano.

VOLLEY

E' impegnata sul parquet fiorentino di Liberi e Forti la Serie C dell'Enegan Pallavolo Monsummano. Sabato 25 aprile, fischio d'inizio ore 17, la squadra di head coach Davide Saielli cerca la seconda vittoria consecutiva con l'obiettivo di allungare in classifica.

CICLISMO

Dopo la Freccia Vallone, giovedì 24 aprile la campionessa ucraina a cronometro Tetiana Riabchenko, la campionessa estone sempre della specialità contro il tempo, Liisi Rist e Rossella Ratto che non ha mai trascurato questa disciplina, saranno al via della time trial serale Omloop Van Borsele. 

RALLY

Il commento di Gabriele Tognozzi alla vigilia del secondo impegno stagionale.

CALCIO

Le dichiarazioni del presidente della Larcianese Giancarlo Carbone in vista della semifinale play off, che si disputerà domenica al "Comunale" di Rignano sull'Arno. 

Podismo
none_o

Negato come rapinatore  ecome pappone nNel giro della mala, l'unica cosa che Olav è capace di fare è il liquidatore, il killer.

none_o

Fino al 21 giugno la collettiva d’arte contemporanea ospitata in Palazzo Pretorio, dal titolo “Il Mo.C.A. in collina”

none_o

Mauro Corona ci accompagna ancora una volta a scoprire i segreti della montagna, tendendoci la mano, aiutandoci a salire

none_o

Nell'oratorio, edificio rdel XVII secolo, si potrà visitare la mostra fotografica "Il volto nascosto del Parco di Pinocchio".

Vento, irritante e chiassoso
come i capricci di un bimbo bizzoso;
vento, .....
Questi sono giorni
d'intima mestizia:
è stata fustigata la .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

L'Associazione L'arcobaleno Verticale organizza un percorso formativo .....
Confcommercio Montecatini Terme organizza per il mese di Aprile .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
Confcommercio Montecatini Terme organizza per il mese di Aprile .....
MONTECATINI
Dopo 55 anni di attività Luciano Masini chiude la storica bottega di corso Roma

19/4/2012 - 20:16

La chiusura di un negozio ormai non fa quasi più notizia, ma stavolta stiamo parlando di una bottega storica, una di quelle che, in città, la conoscevano tutti: la macelleria Masini di corso Roma. In realtà la bottega è chiusa dal 1° giugno dello scorso anno a causa di un malore che colpì il titolare, Luciano Masini (presidente dell’Unim), ma stavolta è lui stesso a dire che non riaprirà più, «per motivi di salute».
«Avrei voluto smettere di lavorare decidendo io il momento migliore, ma purtroppo è andata diversamente…», dice Masini.
Al 29 di corso Roma esiste una macelleria da oltre 100 anni. Il babbo di Luciano rimpiazzò il precedente titolare, Giulio Vannelli, il 1° ottobre 1938. E l’adolescente Luciano iniziò a lavorarci 55 anni fa. Ma d’ora in avanti si cambia. «Si sono già presentati in tre per subentrare nella macelleria -racconta Masini, proprietario del fondo - ma ho detto di no. Per la mia famiglia sarebbe troppo traumatico, e poi oggi ci sono altri generi che danno maggiori soddisfazioni».
Masini, pur avendo deciso di chiudere l’attività, resta ancora presidente dell’Unim, l’associazione nata dall’unione tra Confesercenti e Ascom. «Mio padre - dice - è stato il primo presidente dei macellai di Montecatini, che a quel tempo erano ben 32. Per questo ho vissuto fin da ragazzo la vita associativa, fino a diventare io stesso presidente dell’Ascom nel 2001 (succedendo a Paolo Cecchi). Adesso stiamo riorganizzando il direttivo dell’Unim e lì valuteremo anche il mio ruolo. Io vorrei comunque continuare a dare una mano all’associazione, che da sempre mi ha dato supporto e certezze nel mio lavoro».
Masini lancia poi un appello a tutti i commercianti: «Fate quadrato, non dividetevi e se qualcuno ha idee e volontà si faccia avanti e sarà sempre ascoltato. E al nuovo comitato nato nelle scorse settimane dico: le vostre idee sono da sempre anche le nostre. E poi non abbattiamoci, investiamo, riappropriamoci della cultura del turista (che ha sempre caratterizzato la nostra città). Il mondo va avanti e dobbiamo essere ottimisti».
Un messaggio anche per il Comune: «L’amministrazione lavori perché il commercio riprenda il suo sviluppo. Anche per questo serve maggiore condivisione nelle scelte che riguardano tante imprese».
Infine un ringraziamento a tutti i clienti: «In tanti mi hanno dimostrato il loro affetto in questi mesi: forse vuol dire che negli anni ho lavorato bene…».

Fonte: Confesercenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: