Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:10 - 20/10/2014
  • 684 utenti online
  • 22614 visite ieri
  • [protetta]

Sono un cittadino di un comune limitrofe e pur avendo 3 grandi supermercati a distanza 50 metri luno dall' altro . . . una volta al mese andiamo a esselunga x comprare la carne squisita . . non troviamo .....
Le ronde sono state bandite in seguito alla sentenza della Corte Costituzionale che bocciò il pacchetto sicurezza Maroni, è giusto o no la decisione è stata presa e pertanto questa decisione va rispettata. .....
BASKET

Esordio amaro al Palavinci per la Pfm Cure 2 Children che deve arrendersi alle valdarnesi dopo una buona partenza. Non basta la proficua prova del capitano a tenere a galla  la squadra che dopo un buon approccio alla gara e un primo tempo  brillante  inizia a perdere  terreno dalle avversarie.

BOCCE
SERIE D VOLLEY FEMMINILE

Avvio di campionato difficile per la giovane prima squadra femminile della Pieve Volley, compagine alle prime armi in categoria: alla palestra ‘Custer De Nobili’ di Santa Maria a Colle è arrivata una sconfitta per tre a zero (25-13/25-20/25-16) contro la formazione dell’Olympic Volley Lucca

SERIE C VOLLEY MASCHILE

Ci sono voluti ben cinque set alla Pieve (20-25/26-24/27-29/25-22/15-13) per avere ragione di un pericoloso Tomei Livorno che, dopo essersi portato sul due a uno nel terzo set, sembrava avviato verso un sorprendente successo.

BOCCE

Un nuovo alloro impreziosisce la già nutritissima bacheca della Montecatini AVIS, Fabio Matalucci  neo  acquisto del team Zinanni trionfa nel Torneo Fiorentino, manifestazione organizzata dal Comitato Provinciale di Firenze, la formula della competizione prevedeva dall’inizio dell’estate 10 gare organizzate dalle Società della piana fiorentina

CALCIO A5 UNDER 21

Gol a raffica nella prima giornata del campionato under 21 di calcio a 5 organizzato dal Centro Sportivo Italiano, con le tre “big” che hanno fatto un sol boccone delle rispettive avversarie. Clamoroso soprattutto il pesantissimo 11-0 con cui il San Pietro a Iolo ha espugnato L'Oasi Arena di Cintolese.

BOCCE

Di fronte a un nutrito e appassionato pubblico è andata in scena sulle corsie di Malnate la seconda edizione del 2° Trofeo De Maio Davide, gara regionale  individuale, con la partecipazione di ben 248  formazioni  per le Categorie A/B ottimamente organizzata dall’omonima società.      

CICLISMO

Undici giovani per il nuovo team ciclistico professionistico femminile. La formazione sarà abbinata ad un team professionistico maschile il cui sponsor è un marchio prestigioso nel mondo del ciclismo e si presenterà ai nastri di partenza della stagione 2015 come una squadra giovane, dinamica e ambiziosa.

none_o

Torna Pietro Paladini, l'eroe immobile di "Caos calmo", che 9 anni dopo ritroviamo nella situazione opposta.

none_o

In ottobre sono previste attività didattiche rivolte alle scuole e alle famiglie. Guarda il video.

none_o

Pronto il cartellone con gli spettacoli di prosa della stagione 2014-15 al Teatro Pacini. Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.

none_o

Un’incalzante caccia all’uomo, una partita a scacchi tra bene e male, costruita da uno Stephen King maestro della suspense.

Sotto le mie piume pongo il capo stanco. . .
nascondo gli occhi .....
Quanti invernali giorni
Rue Gay Lussac
scalcinato hotel
imparziale .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

Presso centro estetico autorizzato Monsummano Termesi effettua

Allungamento .....
Continuano i corsi presso la scuola di ballo e danza accademica .....
Il front office è una figura fondamentale in azienda e si tratta .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
MONTECATINI
Dopo 55 anni di attività Luciano Masini chiude la storica bottega di corso Roma

19/4/2012 - 20:16

La chiusura di un negozio ormai non fa quasi più notizia, ma stavolta stiamo parlando di una bottega storica, una di quelle che, in città, la conoscevano tutti: la macelleria Masini di corso Roma. In realtà la bottega è chiusa dal 1° giugno dello scorso anno a causa di un malore che colpì il titolare, Luciano Masini (presidente dell’Unim), ma stavolta è lui stesso a dire che non riaprirà più, «per motivi di salute».
«Avrei voluto smettere di lavorare decidendo io il momento migliore, ma purtroppo è andata diversamente…», dice Masini.
Al 29 di corso Roma esiste una macelleria da oltre 100 anni. Il babbo di Luciano rimpiazzò il precedente titolare, Giulio Vannelli, il 1° ottobre 1938. E l’adolescente Luciano iniziò a lavorarci 55 anni fa. Ma d’ora in avanti si cambia. «Si sono già presentati in tre per subentrare nella macelleria -racconta Masini, proprietario del fondo - ma ho detto di no. Per la mia famiglia sarebbe troppo traumatico, e poi oggi ci sono altri generi che danno maggiori soddisfazioni».
Masini, pur avendo deciso di chiudere l’attività, resta ancora presidente dell’Unim, l’associazione nata dall’unione tra Confesercenti e Ascom. «Mio padre - dice - è stato il primo presidente dei macellai di Montecatini, che a quel tempo erano ben 32. Per questo ho vissuto fin da ragazzo la vita associativa, fino a diventare io stesso presidente dell’Ascom nel 2001 (succedendo a Paolo Cecchi). Adesso stiamo riorganizzando il direttivo dell’Unim e lì valuteremo anche il mio ruolo. Io vorrei comunque continuare a dare una mano all’associazione, che da sempre mi ha dato supporto e certezze nel mio lavoro».
Masini lancia poi un appello a tutti i commercianti: «Fate quadrato, non dividetevi e se qualcuno ha idee e volontà si faccia avanti e sarà sempre ascoltato. E al nuovo comitato nato nelle scorse settimane dico: le vostre idee sono da sempre anche le nostre. E poi non abbattiamoci, investiamo, riappropriamoci della cultura del turista (che ha sempre caratterizzato la nostra città). Il mondo va avanti e dobbiamo essere ottimisti».
Un messaggio anche per il Comune: «L’amministrazione lavori perché il commercio riprenda il suo sviluppo. Anche per questo serve maggiore condivisione nelle scelte che riguardano tante imprese».
Infine un ringraziamento a tutti i clienti: «In tanti mi hanno dimostrato il loro affetto in questi mesi: forse vuol dire che negli anni ho lavorato bene…».

Fonte: Confesercenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: