Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:07 - 30/7/2015
  • 430 utenti online
  • 18428 visite ieri
  • [protetta]

Sono una cittadina del comune di Montecatini Terme, abito nel piccolo borgo alle porte di Montecatini Alto. Mi rivolgo a questo giornale per denunciare il degrado , l’incuria e la sporcizia lungo .....
Buonasera, sono passati oramai circa dieci giorni, da quando, diciamo questo imprenditore, o chi per lui a affisso su' moltissimi lampioni in citta' i suoi volantini.
Non chiedo se queste persone .....
PODISMO

Seconda edizione della Marliana Run.

CALCIO

Giovedì 30 luglio alle 20 si terrà una "Serata amaranto" organizzata dall'Asd Intercomunale Monsummano 1921. Si tratta di una cena di autofinanziamento che si terrà allo Z Point di Montecatini.

CALCIO

E' ancora un cantiere aperto atteso dagli ultimi ritocchi di mercato il Cintolese Calcio, che da mercoledì 19 agosto, primo giorno di preparazione, inizierà la nuova avventura nel campionato di 2° Categoria.

CALCIO SERIE D
BASKET

Finalmente le ragazze della Pfm possono riporre le scarpe per un mesetto. Si sono infatti concluse le amichevoli con le squadre americane in programma nel periodo post campionato.

PODISMO

Dopo il malore a poche centinaia di metri dall'arrivo che gli era costato il successo nel 2014, Andrea Curovich (Podistica Castelfranco) si è riscattato portandosi a casa la vittoria nell' edizione 2015 della “Strachiesina 2015”.

CICLISMO

E’ nuovamente festa al team Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi grazie al sesto trionfo stagionale firmato da Rossella Ratto. L’atleta bergamasca si è imposta sul traguardo di Ciano del Montello in provincia di Treviso regolando in volata undici fuggitive e vincendo il 1° Memorial Zita Urbonaite.

TIRO A VOLO

In attesa di conoscere gli esiti della semifinale Senior, che avrà tra i protagonisti Luigi Lodde (Esercito) di Ozieri (SS), gli Junior regalano all’Italia le prime due medaglie di questa rassegna continentale. Gabriele Rossetti si è confermato Campione Europeo Juniores con una gara ad altissimi livelli. 

none_o

Riccardo Diolaiuti: "Difendevano il fronte combattendo contro austriaci, gelo, neve e valanghe".

none_o

La coppia che ogni giorno fa colazione in veranda condiziona la vita di Rachel, che osserva il mondo dal treno.

none_o

Panicagliora è la prima tappa della mostra, che poi si sposterà a Casore del Monte, Serra Pistoiese e Marliana.

none_o

Sean è in fuga. Non sappiamo perché e da chi stia scappando.Finalmente nascondiglio perfetto...per morire.

Come una gatta pigra e sonnacchiosa
la città ai piedi del colle .....
Nella penombra della sacrestia
non mi sentivo del tutto a casa .....
MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
L’agenzia formativa Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
info 333 2117973 In Luglio
Corso di Ricostruzione unghie Base .....
MONTECATINI
Dopo 55 anni di attività Luciano Masini chiude la storica bottega di corso Roma

19/4/2012 - 20:16

La chiusura di un negozio ormai non fa quasi più notizia, ma stavolta stiamo parlando di una bottega storica, una di quelle che, in città, la conoscevano tutti: la macelleria Masini di corso Roma. In realtà la bottega è chiusa dal 1° giugno dello scorso anno a causa di un malore che colpì il titolare, Luciano Masini (presidente dell’Unim), ma stavolta è lui stesso a dire che non riaprirà più, «per motivi di salute».
«Avrei voluto smettere di lavorare decidendo io il momento migliore, ma purtroppo è andata diversamente…», dice Masini.
Al 29 di corso Roma esiste una macelleria da oltre 100 anni. Il babbo di Luciano rimpiazzò il precedente titolare, Giulio Vannelli, il 1° ottobre 1938. E l’adolescente Luciano iniziò a lavorarci 55 anni fa. Ma d’ora in avanti si cambia. «Si sono già presentati in tre per subentrare nella macelleria -racconta Masini, proprietario del fondo - ma ho detto di no. Per la mia famiglia sarebbe troppo traumatico, e poi oggi ci sono altri generi che danno maggiori soddisfazioni».
Masini, pur avendo deciso di chiudere l’attività, resta ancora presidente dell’Unim, l’associazione nata dall’unione tra Confesercenti e Ascom. «Mio padre - dice - è stato il primo presidente dei macellai di Montecatini, che a quel tempo erano ben 32. Per questo ho vissuto fin da ragazzo la vita associativa, fino a diventare io stesso presidente dell’Ascom nel 2001 (succedendo a Paolo Cecchi). Adesso stiamo riorganizzando il direttivo dell’Unim e lì valuteremo anche il mio ruolo. Io vorrei comunque continuare a dare una mano all’associazione, che da sempre mi ha dato supporto e certezze nel mio lavoro».
Masini lancia poi un appello a tutti i commercianti: «Fate quadrato, non dividetevi e se qualcuno ha idee e volontà si faccia avanti e sarà sempre ascoltato. E al nuovo comitato nato nelle scorse settimane dico: le vostre idee sono da sempre anche le nostre. E poi non abbattiamoci, investiamo, riappropriamoci della cultura del turista (che ha sempre caratterizzato la nostra città). Il mondo va avanti e dobbiamo essere ottimisti».
Un messaggio anche per il Comune: «L’amministrazione lavori perché il commercio riprenda il suo sviluppo. Anche per questo serve maggiore condivisione nelle scelte che riguardano tante imprese».
Infine un ringraziamento a tutti i clienti: «In tanti mi hanno dimostrato il loro affetto in questi mesi: forse vuol dire che negli anni ho lavorato bene…».

Fonte: Confesercenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: