Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:12 - 18/12/2014
  • 315 utenti online
  • 18081 visite ieri
  • [protetta]

Un invito a riflettere. . .

Parlare di eutanasia o tradurla in "dolce morte" non è certo semplice e tradurla in testo di legge è ancora più difficile.

La nostra società viaggia molto spesso .....
Nel corso dei passati mesi e terminate le tornate elettorali (da giugno ad adesso) ne ho sentite di cotte e di crude riguardo l'operato della classe politica. . . sembra quasi che il recente risultato .....
CALCIO

Tre vittorie in altrettante gare per le formazioni del settore giovanile dei Giovani Calciatori Monsummano nel weekend concluso.

CALCIO A 5

Si è svolta sabato scorso la 7^ giornata del campionato under 21 Csi di calcio a 5. La capolista Oratorio Marchesini ha superato senza soverchi problemi l’Atletico Campiglio, formazione volenterosa ma ancora troppo inesperta.

Podismo
CALCIO

Scaldano i motori i Giovani Calciatori Monsummano in vista dei due tornei delle festività natalizie organizzati per la prima volta sul nuovo campetto in erba sintetica al centro sportivo “Loik” di piazza Gentili.

CALCIO

Pareggio giusto? Probabilmente si ma stavolta é il caso di dire che un punto per uno … non accontenta nessuno. Guarda il video della gara.

GOLF

Domenica 14 dicembre si è tenuta al Golf Montecatini Terme la tradizionale Louisiana degli auguri, gara che ormai da vent’anni precede la cena degli auguri del circolo.

VOLLEY

Dopo la delusione della scorsa settimana nella partita in casa contro Prato, le ragazze di Mr Saielli hanno dato una dimostrazione del loro potenziale, perchè al di là della sconfitta in casa della capolista ancora imbattuta, la squadra ha confermato di potersela giocare con tutte le avversarie.

TIRO A SEGNO

Si è svolta presso la sezione di Pescia del Tiro a Segno Nazionale, la seconda fase di qualificazione della gara Regionale toscana a squadre Team Cup 2014-2015, ultima fase di selezione che porterà le prime sedici squadre - otto di pistola e otto di carabina - di ogni regione a confrontarsi nella finale nazionale.

none_o

La carriera di un promettente avvovato stroncata dalla crisi del 2008 e l'"esilio" sui monti Appalachi.

none_o

Sabato 13 dicembre alle ore 16 nel Palazzo comunale si terrà l’inaugurazione della mostra organizzata da LiberaLarte.

none_o

Dal 9 al 22 dicembre alla biblioteca Forini Lippi: “Mafalda, una bambina di 50 anni“.

none_o

Un lavoro d'inchiesta puntiglioso e serrato, dettagli, fatti e clamorose dichiarazioni sulla fine di un mito del ciclismo.

Sotto le mie piume pongo il capo stanco. . .
nascondo gli occhi .....
Quanti invernali giorni
Rue Gay Lussac
scalcinato hotel
imparziale .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
12 DICEMBRE 2014 - PRESENTAZIONE UFFICIALE DELL’ASSOCIAZIONE .....
Buonasera
Il Comitato Difesa Attiva di Monsummano Terme, in .....
presso centro estetico autorizzato a dicembre Monsummano Terme .....
MONTECATINI
Il Sesana ancora nella bufera

23/4/2012 - 8:08


La corsa tris di mercoledì scorso da 97 mila euro è  finita sotto inchiesta, dopo essere stata  deferita dal presidente di giuria Roberto  Benedetti. Un altro duro colpo per l'ippodromo, in seguito alla decisione di Trenno di aprirlo solo stagionalmente. A quanto risulta da una prima ricostruzione sembra che siano stati commessi alcuni errori organizzativi, che hanno portato al deferimento. I cavalli  partecipanti alla corsa tris infatti non sarebbero stati ospitati, come prassi nelle ore precedenti alla gara, al  check-in di isolamento, il cui ingresso è controllato da funzionari dell'Assi. Inoltre l'antidoping sarebbe stato effettuato dal veterinario solamente al cavallo vincitore e non a tutti i quattordici partenti, come prassi. La corsa tris quindi sarebbe stata trattata come una corsa normale, contravvenendo alla procedura standard di trasparenza delle corse.

Fonte: La Nazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: