Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:03 - 03/3/2015
  • 434 utenti online
  • 15942 visite ieri
  • [protetta]

Concordo con Lei , il nostro grosso problema , il fattore cruciale attorno al quale ruota la nostra sicurezza , sono i campi rom ! Certo però anche tutte quelle persone abbronzate che sbarcano a Lampedusa .....
Vorrei aggiungere che i campi Rom e la loro manutenzione sono pagati da noi cittadini, spesso con fondi sottratti all'erogazione di servizi riguardanti scuole, centri di assistenza, aiuti agli anziani, .....
TIRO A SEGNO

Ha avuto luogo presso il Tiro a Segno di Pescia la seconda delle cinque prove del Campionato Regionale toscano, gara valida per l’ammissione ai campionati Italiani individuali e a squadre.

MOTOCROSS

Ha preso il via da Losail, in Qatar, l’avventura mondiale 2015 del team JK Racing. Il round del piccolo regno arabo si è svolto, per il terzo anno consecutivo, all’interno dell’autodromo di Losail e in notturna, sabato scorso.

VOLLEY

Partita al cardiopalma al Palapertini tra la Serie C dell'Enegan Pallavolo Monsummano e il Cus Siena, prima forza del girone B. 

BASKET

Continua la striscia positiva della Pfm cure2children che davanti al suo pubblico conquista la sua decima vittoria consecutiva, mantenendosi saldamente al secondo posto in classifica.

CALCIO DILETTANTI I RISULTATI
BOCCE

La Montecatini AVIS pur ben comportandosi, nulla ha potuto contro i primi della classe della Boville Roma cedendo alla fine per 2-0, una sconfitta già messa in preventivo.

CALCIO DILETTANTI LA GIORNATA
BOCCE-SERIE C
All'inizio del secondo tempo sembrava fatta per la Scandiccese ma l'orgoglio dei padroni di casa ha contribuito,non poco,alla vittoria dei due set finali nella specialità a coppia con relativa salvezza dei valdinievolini.
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecartini è dedicata all'ultimo libro di Fabio Genovesi.

none_o

La mostra “Cesare Vagarini. Ricordi da Sant’Anna di Stazzema” è prorogata al 6 aprile.

none_o

"Gocce di cultura 2015" (10 marzo–14 aprile): cinque incontri che si susseguiranno per un mese in biblioteca.

none_o

Monsummano Terme ha ospitato la presentazione di un libro scritto da una pesciatina DOC, Cristina Biagi

Carissimi figlioli sparsi per l'intero mondo,
vi dico chiaro .....
Delle feste rieccoci a ridosso.
Gente al verde
notti in bianco
conti .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra

Con la recente delibera approvata dalla Giunta il Codice rosa è presente in tutta la Toscana.

MOVIMENTO E BENESSERE
di Gabriele Giachi

Qualcosa di nuovo, di diverso, divertente, inedito, aggregante e…geniale.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
L’Agenzia Formativa Ascom Servizi Confcommercio informa che .....
L’Agenzia Formativa Ascom Servizi Confcommercio informa che .....
Gennaio e Febbraio
Info 333 2117973
Corso di Ricostruzione .....
LARCIANO CICLISMO
GP Larciano 2012, la rivincita di Pozzato

29/4/2012 - 10:38


Larciano. Dopo la sfortunata caduta della Parigi - Roubaix Filippo Pozzato aveva deciso di fermarsi. Bisognava infatti riflettere e riposarsi dopo un faticoso e sfortunato inizio di stagione. La pausa del leader della Farnese - Selle Italia non è però durata molto, il vicentino ha conquistato oggi il GP Industria & Artigianato di Larciano, sulle strade più care alla sua squadra. Pozzato è stato il più veloce di un gruppetto che si è giocato la vittoria, al secondo posto Fabio Taborre (Acqua & Sapone), mentre terzo a sorpresa Kristijan Durasek (Adria Mobil).

Una gara molto movimentata che ha visto diversi tentativi di fuga non andare in porto. L'attacco decisivo avviene, come previsto, nell'ultimo passaggio sul San Baronto; Domenico Pozzovivo prova a lasciare la compagnia sfruttando le sue doti di scalatore e facendo il vuoto. Alle sue spalle un terzetto, composto da Eros Capecchi, Carlos Betancur e Kristian Durasek, riesce a riportarsi sotto nella successiva discesa, dove il lucano non riesce a mantenere il vantaggio conquistato. Pochi chilometri dopo si uniranno a loro altri 5 atleti, tra cui Filippo Pozzato che non ha difficoltà a bruciare i compagni di avventura.

Per l'atleta nativo di Sandrigo si tratta del primo successo stagionale, una vittoria che mancava dal Gran Premio Bruno Beghelli nello scorso ottobre quando Pozzato militava ancora nella Katusha. Un successo importante anche per la Farnese - Selle Italia, che riscatta l'amaro secondo posto di Giovanni Visconti, nel loro personalissimo "mondiale".



1. POZZATO Filippo (ITA – Farnese Vini – Selle Italia) 04:50’23 (41,324 km/h)

2. TABORRE Fabio (ITA – Acqua & Sapone) +0″

3. DURASEK Kristijan (CRO – Adria Mobil) +0″

4. BRAMBILLA Gianluca (ITA – Colnago – CSF Inox) +0″

5. BISOLTI Alessandro (ITA – Team Idea) +0″

6. FIRSANOV Sergey (RUS – Rusvelo) +0″

7. CAPECCHI Eros (ITA – Liquigas – Cannondale) +7″

8. POZZOVIVO Domenico (ITA – Colnago – CSF Inox) +7″

9. BETANCOURT GOMEZ Carlos Alberto (COL – Acqua & Sapone) +7″ 10. RABOTTINI Matteo (ITA – Farnese Vini – Selle Italia) +1’20″

11. FELLINE Fabio (ITA – Androni – Venezuela) +1’24″

12. ROGINA Radoslav (CRO – Adria Mobil) +1’24″

13. BAILETTI Paolo (ITA – Utensilnord – Named) +1’24″

14. ATAPUMA HURTADO John Darwin (COL – Colombia – Coldeportes) +1’24″

15. AGNOLI Valerio (ITA – Liquigas – Cannondale) +1’38″

16. MUGERLI Matej (SLO – Adria Mobil) +2’55″

17. OSPINA NAVARRO Dalivier (COL – Colombia – Coldeportes) +2’55″ 18. FAJT Kristjan (SLO – Adria Mobil) +2’55″

19. RUBIANO CHAVEZ Miguel Angel (COL – Androni – Venezuela) +2’55″

20. VILA ERRANDONEA Patxi Javier (ESP – Utensilnord – Named) +3’01″

21. PAGANI Angelo (ITA – Colnago – CSF Inox) +3’14″

22. ERMETI Giairo (ITA – Androni – Venezuela) +3’14″

23. MUCELLI Davide (ITA – Utensilnord – Named) +3’14″

Fonte: Farnese Vini - Selle Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: